Fiab Maglie "il Ciclone"

Home » Deragliatore posteriore

Deragliatore posteriore

Il cambio, più propriamente deragliatore posteriore, ha due viti contrassegnate con H ed L che consentono la regolazione  del fine corsa rispettivamente verso il pignone più piccolo e quello più grande.

deragliatore posteriore

La regolazione consiste nel ruotare la vite H (come indicato in figura) in modo da avere l’allineamento della puleggia superiore del bilancere del cambio con il pignone più piccolo.

La stessa operazione, manovrando la vite L, consente la regolazione in corrispondenza del pignone più grande. Queste regolazioni si effettuano prima di fissare il cavetto di acciaio che comanda il cambio stesso (cavetto che collega i manettini di comando, generalmente sul manubrio, al deragliatore posteriore).

La corretta regolazione evita che la catena possa  scavalcare i pignoni estremi andando ad incastrarsi fra il pignone più piccolo ed il telaio o fra il pignone più grande ed i raggi della ruota.

N.B.Nella maggior parte dei casi il cambio (prima del montaggio del cavetto) per azione della propria molla interna si posiziona automaticamente verso i pignoni più piccoli. Per la regolazione della vite L verso i pignoni più grandi occorre spingere con la mano il corpo del cambio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: